ode alla vita

12 02 2010

E’ nei momenti in cui mi ritrovo solo che raggomitolandomi sotto una coperta di silenzi riesco a scoprire la parte di me più recondita e interessante. Ho un bicchiere sempre colmo di profumati vitigni dai colori allegri e vivaci che mi incoraggiano a correre senza freni lungo i pendii della mente, fino a quando il terreno si spiana e la vista si appanna. Il corpo si allontana, la logica perde il controllo. E’ adesso che mi scopro essere vivente. Ascolto le dolcissime urla di dolore di Janis Joplin bisbigliare al mio orecchio, esploro i frastagliati paesaggi surreali di Dalì, osservo le visioni oniriche di Fellini. Il mio inconscio, libero e finalmente disinibito si scuote. Inizia il viaggio. Inizia la vita.

Annunci

Azioni

Informazione

2 responses

20 02 2010
sonoqui

Mi lascio trasportare dalle tue sensazioni…ed è tutto un incanto.
Ciao.

20 02 2010
debutsiecle

Ciao grazie per il tuo commento, è molto bello! Ho visitato il tuo blog e ti faccio i complimenti. A maggior ragione mi fa piacere quello che hai scritto sul nostro post!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: