Mia Signora dell’amore

21 11 2011

donna

E. è una ragazza. Come le altre. Bellissima nella sinuosa ombra longilinea, perfetta, femminile. Sensuale, ma riservata nei modi. Timida, ma divertente. A suo modo conosce il mondo. Forse non come se lo aspettava da bambina.

Fu una sera di qualche anno fa che la conobbi, quasi per caso. Dopo una serata in compagnia di amici. Non so dire se erano i suoi capelli neri, il suo corpo, oppure il suo modo di rivolgersi a me..Quella sera la ricordo ancora.

E. sorride a una folla di persone. Ama il suo lavoro.

E’ nei momenti di sconforto che ingiustamente la cerco. Nei miei pensieri, tra le paure e gli sfoghi di una vita quasi perfetta. So dove trovarla, so che le sue carezze leniranno le mie ferite. Il suo profumo, la sua pelle, la sua voce. I suoi capelli neri. Lei mi avvolge, con la delicatezza di una madre. Lei che, indifesa, reclama sotto voce il suo sogno infranto.

 

Annunci

Azioni

Informazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: